IMPIANTO GEOTERMICO CHIAVI IN MANO PER VILLE

ENERGIA DALLA TERRA PER RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO

Nome *
Compila questo campo
Email *
Inserisci un indirizzo email valido.
Telefono *
Compila questo campo
Messaggio *
Compila questo campo
Mettere la spunta per inviare *
Devi accettare i termini per procedere

Progettazione dell’impianto

Per ogni impianto curiamo la parte progettuale con molta attenzione alle richieste del cliente. Realizziamo infatti impianti pratici, efficienti, semplici da usare e mantenere. Abbiamo sviluppato un processo di qualità in grado di garantire che nessun aspetto venga lasciato al caso.

L’impianto sarà adeguato alle esigenze del cliente e testato da noi stessi per valutarne la reale efficacia.

La progettazione prevede poi una serie di passaggi.
Trasformare in requisisti tecnici le esigenze del cliente – Calcolo del fabbisogno energetico – Simulazione energetica di una o più tecnologie per poter scegliere quella più idonea. Ad esempio sonde geotermiche verticali, scambiatori orizzontali o impianto in acqua di falda – Stesura di un fascicolo tecnico riassuntivo.

Realizzazione della centrale termica

Centrale termica impianto geotermico.

La centrale termica

Il primo passo è individuare la migliore ubicazione per il locale tecnico.

Viene poi preso in considerazione il dettaglio realizzativo dei singoli componenti che costituiscono l’impianto di distribuzione come sistemi radianti, fancoli, ecc.

Si cerca di integrare nel miglior modo queste componenti nell’architettura dell’edificio. Siamo infatti molto attenti agli aspetti estetici in modo da supportare al meglio il progettista degli interni o l’architetto.

Grazie all’utilizzo di pompe di calore estremamente compatte e ingegnerizzate, riusciamo a sostituire l’eventuale caldaia presente senza dover realizzare un locale tecnico ad hoc.

Scelta della pompa di calore geotermica

In base alle caratteristiche dell’impianto e dell’edificio viene scelta la pompa di calore più adatta.

Risparmio sulle spese energetiche e sostenibilità

Per ogni kWh di energia elettrica utilizzata da una pompa di calore si ottengono almeno 4 kWh di energia termica. Oltre il 75% dell’energia erogata da una pompa di calore è infatti messo a disposizione dalla Natura.
Utilizzo dell’energia elettrica anziché combustibili fossili.
Sistema assolutamente eco-compatibile.
Costi di esercizio molto bassi dovuti ad una manutenzione ridotta non essendoci combustione.
Possibilità di integrare la pompa di calore con un impianto fotovoltaico riducendo ulteriormente i costi per l’energia elettrica..
Garanzia del recupero dell’investimento in tempi ridotti..

Pompa di calore geotermica.

Installazione sonde geotermiche

L’installazione delle sonde segue una metodologia certificata per la tutela dell’ambiente e la durata dell’impianto, 100 anni.
Le trivellazioni per sonde geotermiche verticali sono eseguite con macchina a doppia testa, specifica per sonde geotermiche utilizzate negli impianti a bassa entalpia.

Sul cantiere utilizziamo esclusivamente personale qualificato e certificato. Ogni lavoro ha un Responsabile interno. Il Rersponsabile seguirà ogni singola fase dell’installazione e coordinerà i lavori in base alle esigenze delle altre ditte presenti in cantiere. Si occuperà di controllare le tempistiche di realizzazione previste e del rispetto della normativa vigente. Ogni nostro lavoro si basa su un GANTT concordato con il Direttore dei Lavori e con la Committenza.

Collaudo centrale termica impianto geotermico con scambiatore in acqua di falda, integrato con solare termico per ACS.

Monitoraggio e manutenzione dell’impianto

Monitoraggio remoto dei consumi.

L’impianto termico di una casa presenta spesso molteplici sistemi integrati. La pompa di calore e i sistemi di distribuzione per riscaldamento e raffrescamento. Si tratta di pavimenti radianti, soffitti radianti, deumidificatori e fancoil che possono coesistere nella medesima struttura.

Per ragioni di efficienza energetica e risparmio sui consumi è fondamentale disporre di un sistema di controllo e monitoraggio di tutte queste componenti. In particolare il sistema dovrà comunicare tempestivamente qualsiasi criticità sul proprio smartphone.
E’ poi fondamentale avere la possibilità di monitorare i consumi, gestire la termoregolazione nelle varie zone dell’abitazione e controllare il livello di umidità negli ambienti.

I dati su consumi e prestazioni registrati dal sistema verranno utilizzati dall’utente e dall’assistenza tecnica.

L’utente finale potrà disporre di informazioni storiche su consumi e spese.
L’assistenza tecnica potrà disporre di dati aggiornati sull’attività dell’impianto.

Nome *
Compila questo campo
Email *
Inserisci un indirizzo email valido.
Telefono *
Compila questo campo
Messaggio *
Compila questo campo
Mettere la spunta per inviare *
Devi accettare i termini per procedere

CONDIVIDI